Come creare un sito WordPress per una piccola media impresa: 5 spunti importanti

In questo articolo

Realizzare un sito WordPress per una piccola media impresa può essere un’ottima soluzione per promuovere i propri prodotti o servizi, aumentare la visibilità online e fidelizzare i clienti. Tuttavia, per ottenere questi risultati, è necessario seguire alcuni spunti importanti che vi aiuteranno a creare un sito efficace, professionale e sicuro. Vediamoli insieme.

1. Scegliere un dominio e un hosting adeguati.

Il dominio è il nome del vostro sito web, che deve essere facile da ricordare, originale e in linea con il vostro settore di attività. L’hosting è lo spazio web dove il vostro sito sarà ospitato, che deve garantire prestazioni elevate, sicurezza e assistenza tecnica. Esistono diverse soluzioni di hosting WordPress specifiche per le piccole medie imprese, che offrono vantaggi come la facilità di installazione, la gestione degli aggiornamenti e la protezione dai malware.

2. Scegliere un tema e dei plugin adatti.

Il tema è l’aspetto grafico del vostro sito, che deve essere coerente con la vostra immagine aziendale, responsive (cioè adattabile a tutti i dispositivi) e ottimizzato per i motori di ricerca. Esistono migliaia di temi WordPress gratuiti e a pagamento, tra cui scegliere quello più adatto alle vostre esigenze. I plugin sono delle estensioni che aggiungono funzionalità al vostro sito, come ad esempio la possibilità di creare moduli di contatto, gallerie fotografiche, newsletter, ecc. Anche in questo caso, esistono numerosi plugin WordPress gratuiti e a pagamento, ma è importante non esagerare nel loro utilizzo, per non appesantire il vostro sito e renderlo vulnerabile agli attacchi informatici.

3. Creare contenuti di qualità e aggiornati.

I contenuti sono il cuore del vostro sito WordPress, che devono essere interessanti, utili e pertinenti per il vostro pubblico di riferimento. Si tratta di testi, immagini, video, audio, ecc., che devono essere scritti in modo chiaro, corretto e coinvolgente, utilizzando parole chiave strategiche per il posizionamento sui motori di ricerca. Inoltre, è importante aggiornare i contenuti con una certa frequenza, per mantenere vivo l’interesse dei visitatori e dimostrare la vostra professionalità e competenza.

4. Curare l’aspetto SEO e la sicurezza del vostro sito.

SEO sta per Search Engine Optimization ed è l’insieme delle tecniche volte a migliorare la visibilità del vostro sito sui motori di ricerca come Google. Si tratta di aspetti come la velocità di caricamento del sito, la struttura delle pagine, i meta tag, i link interni ed esterni, ecc., che influenzano il posizionamento del vostro sito nelle pagine dei risultati di ricerca. Per curare l’aspetto SEO del vostro sito WordPress potete utilizzare dei plugin appositi come Yoast SEO o Rank Math SEO. Per quanto riguarda la sicurezza del vostro sito WordPress, invece, è fondamentale proteggerlo da possibili attacchi informatici che potrebbero comprometterne il funzionamento o rubarvi dei dati sensibili. Per farlo potete utilizzare dei plugin come Wordfence o iThemes Security, che vi permettono di monitorare il vostro sito, bloccare gli accessi non autorizzati e fare dei backup regolari.

5. Promuovere il vostro sito WordPress sui social media e tramite email marketing.

Infine, per aumentare il traffico verso il vostro sito WordPress e convertire i visitatori in clienti fedeli, è importante promuovere il vostro sito sui social media e tramite email marketing. Si tratta di due strumenti molto efficaci per raggiungere il vostro pubblico di riferimento, comunicare con esso e invogliarlo a visitare il vostro sito. Per promuovere il vostro sito WordPress sui social media potete utilizzare dei plugin come Social Media Share Buttons & Social Sharing Icons o Social Snap, che vi permettono di inserire dei pulsanti di condivisione sul vostro sito e di pubblicare automaticamente i vostri contenuti sui vari canali social. Per promuovere il vostro sito WordPress tramite email marketing potete utilizzare dei plugin come Mailchimp o Newsletter, che vi permettono di creare e inviare delle email personalizzate ai vostri iscritti, offrendo loro dei contenuti di valore o delle offerte speciali.

Condividi
Federico Deserti

Federico Deserti

Da anni nel settore del Web design e nello sviluppo di siti web in tutte le loro componenti, ho realizzato numerosi progetti Web. Google partner certificato e specialista SEO e SEA, ho gestito e gestisco progetti di web Marketing multi canale sia nel settore B2B che B2C.

Domande? Contattami!

Ti potrebbe anche interessare…