Non è la prima volta che le due grandi realtà di Facebook e Google raggiungono accordi importanti, nei rispettivi campi di ricerca e social i due colossi sono inevitabilmente legati da interessi comuni e ora lo saranno ancora di più, in vista di un nuovo accordo reso noto recentemente.

Il Wall Street Journal ha riportato che nel prossimo futuro (non sono state fornite date precise), nei risultati di ricerca di Google saranno resi disponibili anche i post di pagine e profili Facebook, per la precisione della versione Android di Facebook. Invece di essere rimandati ad un semplice link infatti, cliccando su un risultato di ricerca dall’app Google proprio dispositivo Android, si verrà reindirizzati direttamente all’app di Facebook, ovviamente parliamo dei contenuti disponibili pubblicamente, quindi non si dovrebbe in alcun modo ledere la privacy degli utenti.

Una notizia potenzialmente molto interessante per chi si occupa di social e web marketing, dato che una maggiore interazione tra queste due grandi piattaforme potrebbe aprire nuove possibilità di sviluppo e visibilità, per chi ha fatto di queste strategie una parte importante del proprio business.

Come detto prima, non è stato reso noto al momento quali saranno le tempistiche con cui verrà resa operativa questa nuova iterazione, staremo a vedere e vedremo se potrà influenzare favorevolmente le possibilità di marketing sul web e sul lato social.

Via

Recommended Posts