Estratto della mio intervento sul tema dei blog come strumento di SEO, rilasciato e pubblicato sul sito di AD Communications.

 

Con quale frequenza andrebbe aggiornato il blog?
Nell’ottica di una strategia SEO di medio-lungo termine, il continuo aggiornamento è un fattore primario. L’ottimizzazione in chiave SEO dei contenuti, così come una produzione sistematica di testi a carattere informativo, è fondamentale per il consolidamento dell’autorevolezza del proprio sito, da cui deriva la visibilità dello stesso. In questo scenario un blog aziendale è la risposta perfetta in quanto fornisce ai propri utenti e clienti potenziali, contenuti che non siano unicamente orientati al fine commerciale, ma abbiano l’obiettivo di fornire informazioni utili.
Quali sono le ultime novità a livello di SEO?
La SEO è una materia in evoluzione costante, questo perché Google è in costante cambiamento. Il motore di ricerca per eccellenza aggiorna il proprio algoritmo anche più volte al mese. L’ultimo aggiornamento è di poche settimane fa. Questa costante evoluzione influenza il lavoro del SEO Specialist, che deve far fronte alle nuove esigenze dell’algoritmo e di conseguenza correggere le strategie dei progetti.
Quali sono i consigli più importanti per migliorare la SEO di un contenuto per il web?
A Google non interessano contenuti auto-celebrativi o totalmente rivolti a vendere qualcosa. Ma gli occorrono risposte e queste devono essere realizzate in modo semplice, efficace e soprattutto ottimizzato. Fondamentale è individuare le keywords che attivano la SERP nella quale si vuole posizionare il proprio contenuto. Chiarendo per prima cosa qual è il target di riferimento, il Copywriter SEO deve capire quali sono le query di ricerca che utilizzano gli utenti target e di conseguenza strutturare il contenuto. Tutto questo concorrerà ad aumentare il ranking che Google affida ad un sito quando lo analizza e conseguentemente, a migliorare e consolidare il posizionamento generale.

vai all’articolo completo

Recommended Posts